Fate attenzione se entrate in Valle con il brutto tempo. Se il guado si rovina con una macchina normale è difficile uscire.
Informatevi in Comune o presso il Rifugio delle sue condizioni di transitabilità in caso di forti piogge o temporali.

C O M U N E   D I   C I M O L A I S

( P R O V I N C I A    D I   P O R D E N O N E )

Estratto del Regolamento dei gestione turistica e della circolazione dei veicoli a motore sulla strada Val

Cimoliana nel “Parco Naturale Dolomiti Friulane”(Approvato con Deliberazioni del Consiglio Comunale n.

21/92, n. 33/92, n. 73/97, n. 13/97, n. 20/97).

Art. 4) Il parcheggio è consentito soltanto nelle zone a ciò adibite e che sono debitamente segnalate.

Art. 6) Non è consentito il parcheggio al di fuori delle zone predisposte. Ai trasgressori saranno applicate le sanzioni di cui all’art. 12 del Regolamento;

Art. 7) Le zone ove è possibile parcheggiare, sono indicate tramite apposita segnaletica riportante la scritta “Parcheggio” ed il simbolo del Parco.

Art. 8) Il parcheggio dei veicoli a motore lungo la strada Val Cimoliana è di norma gratuito.

Nelle giornate festive e prefestive dalla seconda domenica di aprile alla seconda domenica di ottobre e durante tutto il periodo dal  01 al 31 agosto, il parcheggio in Valle per i veicoli entrati dalle ore 7,00 alle ore 16,00 con mezzi a motore sarà concesso previa riscossione di un corrispettivo giornaliero per ogni veicolo.

Le eventuali inadempienze saranno sanzionate ai sensi dell’art. 12 del presente regolamento.

Con deliberazione di Giunta Comunale n. 55 del 15.05.2003 il Comune di Cimolais ha approvato le seguenti

tariffe attualmente in vigore:

FURGONI – CARAVAN – ROULOTTE € 12,00

AUTOVETTURE € 6,00

MOTOCICLI € 2,00

Come ricevuta di pagamento dovrà essere ritirato all’entrata della valle un “pass di parcheggio” da collocarsi in maniera ben visibile sul veicolo.

Art. 9) Il pic-nic attrezzato è permesso solo nelle aree di sosta attrezzate con tavoli e servizi; tali aree sono

collocate e segnalate con apposita segnaletica riportante la scritta “Area di sosta” ed il simbolo del Parco nei pressi delle seguenti località:

– Pian dei Sediei;

– Pian Fontana;

Art. 12) Per le violazioni al presente regolamento si applica la sanzione amministrativa fissata nell’importo minimo di Euro 25,83 e massimo di Euro 103,30, fatte salve ulteriori norme vigenti.

Art. 16) Sono incaricati della sorveglianza e della applicazione del presente regolamento:

gli organi di Pubblica sicurezza, il Corpo Forestale Regionale, gli Organi di Polizia Locale, il personale di gestione del Parco.

Nei fine settimana ed in Agosto il parcheggio superiore più vicino al Rifugio può essere pieno.

Vi invitiamo a non parcheggiare in modo selvaggio, dove capita.
I parcheggi più bassi sono comodi e ben delimitati. Fare qualche metro in più a piedi vi permetterà di gustare meglio queste splendide zone e di digerire i nostri lauti pranzi/cene.

ROULOTTE – CARAVAN – FURGONI € 12,00
AUTOVETTURE € 6,00
MOTOCICLI € 2,00